Sanzioni Dell’Unione Europea contro la Russia

Il Consiglio dell’UE ha adottato una serie di pacchetti di sanzioni contro la Russia, tra cui, tra le altre, ci sono le seguenti disposizioni:

È vietato vendere, fornire, trasferire o esportare, direttamente o indirettamente, i beni di lusso elencati nei relativi documenti, a qualsiasi persona fisica o giuridica in Russia o per l’uso in Russia.

Secondo il diritto penale dei paesi Dell’Unione Europea, la violazione intenzionale o involontaria delle sanzioni dell’UE da parte di aziende o individui può portare a procedimenti penali. Il controllo del rispetto delle restrizioni sanzionatorie è effettuato dalle autorità doganali DELL’UE, nel nostro caso questa è la dogana tedesca

In breve, secondo le sanzioni adottate, non è possibile spedire in Russia:

1) Componenti per PC (ora non solo processori, ma in generale tutto: RAM, dischi rigidi, schede video, tastiere, mouse, monitor, Custodie, ecc.) – qualsiasi

2) componenti elettronici (transistor, resistori, schede, chip, parti di macchine) – qualsiasi

3) giocattoli radiocomandati e contenenti motori (auto, treni, aerei, elicotteri, ecc.) – qualsiasi

4) Droni-qualsiasi

5) armi, qualsiasi parte dell’arma (anche sovrapposizioni su mozziconi, ecc.)

6) vestiti, scarpe, borse, cosmetici, profumi – più costosi di 300 euro al pezzo

7) elettronica di consumo ( umidificatore, asciugacapelli, aspirapolvere) – più costoso di 750 euro al pezzo

8) strumenti musicali elettronici ( console DJ, Effetto sonoro) – più costoso di 1500 euro ciascuno

9) obiettivi e obiettivi della fotocamera-qualsiasi

10) ricambi auto-più costoso di 300 euro per parte

11) Orologio Da Polso Al Quarzo o meccanico-più costoso di 300 euro al pezzo

12) ecoscandagli, Fish finder, transducer, cart plotter dispositivi-qualsiasi

13) Navigatori GPS-qualsiasi

14) computer portatili, tablet, personal computer assemblati-qualsiasi

15) smartphone, telefoni cellulari a pulsante, orologi intelligenti e braccialetti fitness-più costoso 750 al pezzo

16) saldatori-qualsiasi

17) oli (auto e moto) e altri prodotti simili a base di olio riciclato-qualsiasi

18) Strumenti musicali ( qualsiasi batteria, qualsiasi chitarra, qualsiasi pianoforte, Ottoni) – più costoso di 300 Euro al pezzo

19) generatori (benzina e diesel) – qualsiasi

20) Binocoli, Telescopi-qualsiasi

21) altoparlanti audio, cuffie-più costoso di 1000 al pezzo

22) video e fotocamere digitali (dispositivi stessi, non obiettivi) – più costosi di 1000 al pezzo

23) console di gioco, console – fino a 750 al pezzo

24) Telefoni fissi, docking station per telefoni fissi senza fili-qualsiasi

 

Si consiglia vivamente di leggere le attuali restrizioni all’esportazione sul sito della fonte originale. I testi completi dei documenti sono qui: https://eur-lex.europa.eu/

Vi informiamo che il nostro sito non garantisce la fornitura di informazioni complete e aggiornate in base alle restrizioni applicabili.

Tutta la responsabilità del rispetto delle sanzioni spetta al mittente.